Iridologia

Fitoterapia

Alimentazione naturale

Fitoterapia

Fitoterapia

Spagyria

Hanging Fiore Bianco

Floriterapia

La floriterapia è stata scperta da Edward Bach, un medico inglese degli anni 30'. 

 I rimedi floreali scoperti da Bach si basano su un processo secondo il quale i fiori rilasciano nell'acqua, se opportunamente trattati, la loro energia o "memoria", la quale entra in vibrazione con l'energia umana. Questa  energia così ''sottile'' è  in grado di trasmutare le emozioni e gli stati  negativi nel loro tratto positivo, senza eliminarle o negarle, ma trasformandole, ovvero rendendo armonico e più consapevole il soggetto.

Secondo Bach infatti ciò che è determinante nella cura dei malesseri è la consapevolezza del vissuto emotivo che genera  i disturbi. I fiori sono delle intelligenze che supportano l'essere umano nel suo processo di consapevolezza ed evoluzione della coscienza. 

La floriterapia è uno strumento incredibile a cui sono particolarmente affezionata, personalmente utilizzo la floriterapia di Bach, quella Australiana e quella Californiana.

Orologio e pianta

Auricoloterapia

La riflessologia auricolare si basa sulla stimolazione dei punti riflessi presenti nell'orecchio.La prima conferma scientifica dell'esistenza di punti riflessi nell'orecchio la dobbiamo al francese Nogier, che sovrappose e paragonò la figura di un feto umano con la testa rivolta verso il basso al padiglione auricolare. L'auricoloterapia è

 stata riconosciuta nel 1987 dall'OMS. L'orecchio è una struttura altamente innervata e vascolarizzata, questa profonda connessione tra orecchio e sistema nervoso centrale permetta la comprensione dell'effetto terapeutico dato dalla stimolazione di determinati punti che si riflette automaticamente sull'intero organismo e agendo sulle principali funzioni vitali: ritmo sonno veglia| senso della fame e sazietà| respirazione| tono dell'umore|Percezione del dolore e frequenza cardiaca.

La riflessologia auricolare è utilizzata principalmente per :

Dolori di qualsiasi natura, disturbi emotivi ed eccesso di pensiero , disturbi del sonno, dipendenze, disturbi gastro-intestinali.

Balance

Crescita Personale, Mindfulness, Spiritualità

Ogni essere umano ha bisogno di ritornare a se stesso, passando dalla periferia del suo essere al centro. Questo significa essere allineati con se stessi per prendere delle scelte basate sulla nostra vera volontà, sul nostro progetto personale. La sofferenza che proviamo, i disturbi fisici che compaiono sono un indicatore di tale distaccamento da noi stessi. E' importante recuperare un rapporto di connessione con la nostra volontà più profonda, che passa attraverso la nostra emotività. Conoscersi, rivolgersi all'interno non solo ci permette di essere nelle vicende quotidiane ciò che siamo realmente e di imboccare il ''giusto sentiro'' in ogni ambito della vita materiale, ma anche di toccare quella pace e quella tranquillità di fondo che troppo spesso ci dimentichiamo di assaporare, presi dalle ille preoccupazione e dalla frenesia dei nostri tempi. 

Riconnettersi a se stessi significa in primis tornare ad attingere a quella fonte inestinguibile di energia, che è l'energia risanatrice della natura. Da questo stato interiore di pace e di spaziosità riusciremo a godere e a vivere pienemente il momento presente in ogni sua manifestazione, positiva e negativa che sia, ed apprezzare ogni piccolo evento, ricollegandolo e inserendolo in un contesto di crescita e di evoluzione personale nel grande disgno dell'esistenza. Questo ci permetterà di dare un senso ad ogni nostro movimento interiore ed esteriore.

Geometeric Grafico

Iridologia

L'iridologia è un metodo di indagine dell'iride che ci permette di conoscere la persona su tutti i piani di cui è composta: piano fisico, piano energetico ,piano psicoemotivo e spirituale.

Attraverso l'osservazione di particolari strutture e segni iridei possiamo conoscere la costituzione fisica della persona, quindi sia i punti forti da mantere in salute sia i punti deboli da sotenere, lo stato di salute degli organi, il metodo di depurazione più appropriato alla persona, la scelta di uno stile alimentare adeguato. Sul piano energetico possiamo conoscere il modo in cui una persona acquisisce e perde energia vitale, quindi individuare gli aspetti che lo ricaricano e lo scaricano energeticamente.

Sul piano psicoemotivo è possibile conoscere il modo in cui la persona pensa, quali sono i suoi schemi ripetitivi e limitanti, il modo in cui concepisce il mondo e se stesso, il modo in cui si emoziona  e le sue predisposioni in vari campi della vita quotidiana, da quello lavorativo a quello affettivo.

Conoscendo le proprie caratteristiche, sia genotipiche che fenotipiche (acquisite grazie al rapporto con l'ambiente), la persona può diventare consapevole di chi è, delle proprie potenzialità e dei punti su cui lavorare e prestare attenzione.

L'iridologia è uno strumento affascinante che ci permette di risalire alle cause che risiedono nel vissuto della persona( stile di vita e vissuto emotivo) che portano alla somatizzazione dei disturbi e di dare dei consigli personalizzati sullo stile di vita e sul matenimento della salute.

L`iridologia non è uno strumento diagnostico ma ci permette, con lo studio e l`osservazione, di valutare lo stato globale di salute della persona attraverso le debolezze e le potenzialità costituzionali e funzionali su tutti i piani di cui è composta.

La prima consulenza naturopatica comprende una consulenza iridologica.

Fitoterapia

Mirtilli in ciotola

Alimentazione naturale

L'impostazione di uno stile alimentare per un naturopata non contempla il calcolo delle calorie degli alimenti. Il naturopata non si occupa di diete, l'impostazione di una dieta spetta infatti ad altre figure professionali nel campo della salute. 

In naturopatia l'impostazione di uno stile alimentare si basa in primis sulla qualità dei cibi (stagionalità, biologico, Km ) così come sulla costituzione della persona. Ogni costituzione necessita di determinati cibi per mantenere e ripristinare la salute. Non esistono cibi ''giusti'' e cibi ''sbagliati'', esistono cibi adatti o meno a una costituzione, ecco perchè ogni stile alimentare va personalizzato e cucito su misura della persona. 

Un altro tema importante che riguarda l'alimentazione in chiave naturopatica è la scelta dei cibi su base energetica: il cibo, così come altra cosa esistente, possiede delle qualità energetiche e non solo biochimiche che influenzano direttamente lo stato energetico e psico-emotivo della persona. 

Ogni cibo contiene in sè delle qualità energetiche ( secondo la medicina cinese) e simboliche.

Il cibo è strettamente connesso alla nostra sfera emotiva e mentale, per questo è importante conoscere gli effetti degli alimenti che ingeriamo per poterli scegliere accuratamente in base alle nostre necessità.

Fitoterapia

Piante e vasellame

Fitoterapia

La fitoterapia, dal greco phytón (pianta) e therapéia (cura) è, in senso generale, quella pratica che prevede l'utilizzo di piante o estratti di piante per il mantenimento dello stato di salute psico-fisico.

L'utilizzo delle piante per scopi terapeutici accompagna l'uomo da sempre nel corso della storia,  in natura infatti possiamo trovare tutto ciò che serve per mantenere la salute e per vivere in armonia con noi stessi e con ciò che ci circonda. 

Ogni pianta medicinale ha una sua composizione chimica di cui fa parte un numero elevato di sostanze, molte delle quali con proprietà  terapeutiche. L'insieme di questa sostanze prende il nome di fitocomplesso, che comprende sostanze attive ma anche inerti. L'insieme di queste sostanze garantisce una sinergia d'azione rivolta al sotegno dell'intero organismo, con un effetto graduale ma molto più profondo del singolo principio attivo isolato.

In base alla necessità della persona la scelta del fitoderivato sarà differente nella forma (estratti secchi, molli, acquosi, oleoliti, alcoliti, gemmoderivati, estratti idroalcolici, oli essenziali) e nelle modalità di assunzione.

Il naturopata utilizza la fitoterapia per sostenere la funzione degli organi, in prevenzione, ma anche da un punto di vista energetico ed emotivo.

La Spagyria  è la preparazione di tinture ed essenze tratte dalle piante officinali e oggetti naturali tramite un complesso e lungo procedimento di natura alchemica. La Spagyria infatti è l'applicazione dell'alchimia al mondo vegetale e minerale. Secondo la tradizione le pratiche alchemiche si basavano sulla trasmutazione dei metalli, in particolare dai metalli grezzi come il piombo, attraverso una serie di complicati procedimenti, si riusciva ad arrivare all' oro e a trovare la tanto agognata Pietra Filosofale che avrebbe garantito l'immortalità. Attraverso le lavorazioni spagyriche questo concetto si presenta nei metodi d'estrazione. Dalla parte più materiale e grossolana della pianta (piombo) si riesce a ricavare l'oro, ovvero gli espetti più sottili ed energetici del vegetale. In poche parole attraverso la spagyria si riesce a estrapolare la parte più spirituale della pianta, che dona particolari effetti benefici perchè in essa è contenuta tutta la sua energia vitale.

Spagyria

Contatti

Via del Fossato 13

00062 Bracciano (RM)

Mail: Giuliapernanaturopata11@gmail.com

Tel: 3342686495

Associazione di categoria dei naturopati italiani - Socio n°680

  • Facebook
  • Instagram